Deutschlektoren an der Universitšt Urbino
  Sommerkurse
 


Borsa di studio offerta dall’Università di Urbino per un corso estivo presso l’Università di Bamberg
(di Claudia Dei)

Il 15 Maggio 2010 sono venuta a conoscenza della possibilità di partire per la Germania per un corso estivo a Bamberg. Purtroppo la divulgazione di questa notizia è stata assai scarsa, io l’ho scoperta solo grazie al mio lettore di tedesco e due o tre manifesti che sono stati affissi al C.L.A. e presso la Facoltà di Lingue solo un paio di giorni prima della scadenza del bando (il 18 maggio).

La borsa di studio disponibile è stata UNA e il corso e l’alloggio sono interamente sovvenzionati dall’università ospitante, lo studente dovrà provvedere soltanto a pagare viaggio e vitto.

Iter burocratico

Per prima cosa ci si deve recare all’Ufficio Erasmus (Via Saffi, di fronte alle segreterie) e consegnare un’autocertificazione in cui si riportano i dati personali e si dichiara di non aver usufruito di alcuna borsa Erasmus offerta dall’Università di Urbino (se si è fatto l’Erasmus precedentemente ma presso un DIVERSO Ateneo SI PUÒ fare la domanda). Si deve allegare il certificato di iscrizione e gli esami sostenuti e si deve essere in possesso di un buon livello di conoscenza della lingua tedesca (B2-C1). Io ho allegato delle certificazioni del Goethe-Institut.

Il colloquio

Successivamente si sosterrà un colloquio con un docente madrelingua con il quale si dovrà conversare (gli argomenti sono soprattutto inerenti all’università, gli studi intrapresi ecc.), poi ci sarà una breve lettura e si dovrà riassumere ciò che si è capito del brano letto. Niente di spaventoso! Nel mio caso il colloquio è durato meno di venti minuti: Sei stata scelta per una borsa disponibile a Bamberg!

La scelta del candidato più idoneo viene comunicato subito dopo la fine dei colloqui, nel mio caso c’ero soltanto io e ovviamente sono stata presa. È un peccato che nessuno faccia la domanda per una possibilità così conveniente di passare un mese in Germania!

Nel momento in cui si sa di essere stati presi si deve riempire un modulo recandosi all’Ufficio Erasmus il quale sarà poi spedito a Bamberg (bisogna allegare una foto tessera). Non appena l’Università ospitante riceverà il modulo spedirà una lettera di benvenuto e questo garantirà l’iscrizione al corso. Quest’anno il corso verterà sulla letteratura dagli anni del secondo dopoguerra a oggi e sono previste escursioni, corsi di danza folkloristica, teatro e canto, corsi di tedesco per stranieri, ecc.

Giudizio a posteriori
Il corso è ben organizzato, sei tutori (quest’anno solo tutrici) aiutano gli studenti per qualsiasi problema si ponga rendendosi disponibili quasi 24 ore su 24. I professori sono altrettanto disponibili e gentilissimi. Alcuni corsi sono tenuti da dottorandi che comunque sono molto preparati.

Nel programma di quest’anno c’erano tre escursioni (gratuite): Weimar, Norimberga e Monaco, ognuna organizzata in modo tale da avere nella prima parte della giornata una guida e nella seconda del tempo libero per visitare la città autonomamente. Un giudizio riassuntivo è: esperienza da fare! Meglio se con una buona conoscenza del tedesco. E, per quanto mi riguarda, se non ricevessi la borsa di studio pagherei il corso e l’alloggio per andarci in quanto, per i servizi offerti, trovo che il costo del corso (400€ quest’anno) non sia alto. I partecipanti sono per la maggior parte studenti tra i 19 e i 23 anni con poche eccezioni (cioè studenti che hanno già fatto l’Erasmus) e professori di scuole superiori.

Dettaglio non trascurabile: Bamberg è una città carinissima e vale la pena visitarla!

 
  Bis heute waren schon 57791 Besucher (149194 Hits) hier!